I mancati recupero crediti della passata Amministrazione.

http://www.giornale-infolio.it/it/articoli/segrate/bonifica-tiro-a-volo-nbsp-spesi-400mila-euro.html

COMUNE DI SEGRATE 

CONSIGLIO COMUNALE DEL 7 MARZO 2013 

PUNTO N. 4 – O.d.G. 

INTERROGAZIONE N. 20 DEL 6 DICEMBRE 2012 “BONIFICA 

TERRENO COMUNALE EX TIRO AL PIATTELLO – RECUPERO SPESE 

– A FIRMA DEI CONSIGLIERI MICHELI E ROSA 

PRESIDENTE 

 Il quarto punto all’ordine del giorno è 

l’interrogazione n. 20 del 6 dicembre 2012. “Bonifica 

terreno comunale ex tiro al piattello; recupero spese. 

A firma dei Consiglieri Micheli e Rosa. 

 Prego Consigliere Rosa. 

CONSIGLIERE ROSA 

 Grazie Presidente. 

 Allora ultima interrogazione nostra, credo, no? 

Sì. 

 Premesso che a seguito delle note vicende che 

hanno visto l’assegnazione ad una associazione sportiva 

di tiro al piattello di un’area di proprietà comunale 

adiacente all’insediamento IBM, il Comune di Segrate ha 

dovuto ottenere, un’ingente spesa, sostenere scusate ma 

la copia non si legge, un’ingente spesa per la bonifica 

dell’area che era stata utilizzata come discarica non 

autorizzata. 

 Che la spesa sostenuta dall’Amministrazione 

comunale per tale bonifica pare si sia aggirata in 

alcune centinaia di migliaia di euro. 

 Considerato che la situazione generale della 

finanza pubblica ha portato questo Consiglio comunale, 

ed in particolare esponenti…….massima attenzione il

recupero di spese di cui il Comune si è fatto carico ma 

che sono evidentemente imputabili a soggetti privati, 

come in questo caso. 

 Si interrogano il Sindaco e l’Assessore Grioni per

sapere quanto è costata all’Amministrazione comunale la 

bonifica dell’area suddetta. 

Se sono state intraprese iniziative per il 

recupero di quanto anticipato dalle casse ex comunali

nei confronti di chi e a quale risultato abbiano finora 

portato. 

Anche questa è del 6 dicembre 2012, aspettiamo 

risposta. Anzi la risposta l’abbiamo avuta cinque 

minuti fa, non sono riuscito a leggerla, comunque 

aspettiamo la risposta dall’Assessore, grazie. 

PRESIDENTE 

 Grazie Consigliere Rosa. 

 Prego vice Sindaco Grioni. 

VICE SINDACO GRIONI 

 Grazie, confesso che mi hai preso in contropiede 

perché non sono competente nella materia. Perché ti

rivolgi all’Assessore Grioni non ho capito. 

 Se è un problema di inquinamento c’è l’Assessore 

all’ambiente. (dall’aula si replica fuori campo voce) 

Appunto dico quindi l’Assessore competente è 

l’Assessore all’ambiente, no? 

PRESIDENTE 

 Grazie Assessore Grioni. 

 Allora legge la risposta il Segretario generale. 

 Prego Segretario generale. 

SEGRETARIO GENERALE 

 Con riferimento all’interrogazione si espone 

quanto segue: 

per la bonifica dell’area all’oggetto l’Amministrazione 

comunale ha sostenuto le seguenti spese: euro 24.854,53 

di cui euro 21.412,80 in favore della società IAEB ed 

euro 3.441,73 in favore di ARPA per l’indagine 

ambientale e la predisposizione del Piano di ripristino 

e bonifica. 

 Euro 296.560 per l’esecuzione dei lavori di 

bonifica e le rimozioni previste nel suddetto Piano. 

 23.040 euro corrisposti alla società Pia e Bi per 

l’attività di direzione lavori, direzione di cantiere e 

collaudi. 

 Per il recupero delle spese, oltre al risarcimento

dei danni per la mancata utilizzazione dell’area, 

l’Amministrazione comunale in forza delle deliberazioni 

della Giunta: 176 del 30 luglio 2007; 168 del 19 luglio

2008; ha intrapreso azione legale nei confronti del

responsabile dell’associazione tiro a volo Giovanni

Pellielo. 

 Il tribunale di Milano, con sentenza 8688 del 13 

luglio 2012, ha accolto la domanda del Comune, 

condannando, tra l’altro, i suddetti a pagare al Comune 

di Segrate in via solidale tra loro, la complessiva

somma di euro 383.369 di interessi compensativi pari ad 

euro 20.460. Oltre agli interessi legali sulla somma 

capitale rivalutata alla data della sentenza, fino al 

saldo definitivo. 

PRESIDENTE 

 Grazie Segretario generale. 

 Prego Consigliere Rosa. 

CONSIGLIERE ROSA 

 E vorreste che vi dicessi che sono soddisfatto di 

questa risposta? Non è stato risposto alla domanda.

 Lo sapevo anch’io che la cifra si aggirava attorno

ai 300, anzi a me risultava circa 300 mila euro sono 

invece 383. 

Ma la domanda diceva a che punto è la situazione e 

quando si prevede di incassare i soldi, questa è la

domanda che ci preme e cosa sta facendo 

l’Amministrazione per venire in possesso di queste 

cifre che sono state spese dall’amministrazione. 

Chi deve rispondere, devo fare ancora le ricerche 

io, devo andare in tribunale a vedere com’è la 

situazione? Se mi pagate faccio anche questo. 

PRESIDENTE 

 Consigliere Rosa io decisamente non so cosa 

rispondere. 

CONSIGLIERE ROSA 

 Però poi pagate anche me. E’ uno scandalo 

guardate, è una roba che non sta né in cielo né in 

terra, fate pena. 

PRESIDENTE 

 Grazie Consigliere Rosa.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...