Uno sguardo ai vecchi programmi dei leader sindacali: imbonitori che vi hanno ingannato – Senza Bavaglio

https://www.senzabavaglio.info/2018/11/26/uno-sguardo-ai-vecchi-programmi-dei-leader-sindacali-imbonitori-che-vi-hanno-ingannato/

Annunci

Interventi di somma urgenza per manutenzione verde pubblico a seguito eventi atmosferici del 29/10/2018 – approvazione e impegno di spesa Pubblicazione nr.: 2018/002326

Dopo la tempesta ecco gli interventi urgenti adottati dall’Amministrazione Segratese.

https://drive.google.com/file/d/1-1MT6esLgIL9bxHO48TyxQav-NsdRYIb/view?usp=drivesdk

Murati Vivi no Grazie.S.O.S. Tregarezzo dopo un anno di appelli inascoltati.

Settembre 2017,da allora nulla e’ cambiato aria irrespirabile, il controviale sotto le case e’ la terza corsia della Rivoltana.Caro Comandante della Polizia Locale di Segrate a quando una Ztl,una telecamera?,o un autovelox nelle ore mattutine per evitare disagi a Tregarezzo.Grazie

https://www.ilgiorno.it/martesana/cronaca/traffico-segrate-1.3408450

Segrate sempre più ciclabile: il via a nuovi percorsi da Novegro all’Idroscalo e da San Felice a San Bovio.

Ciclabile_Novegro

Nuove piste ciclabili in arrivo a Novegro e San Felice. La Giunta Comunale ha approvato nei giorni scorsi larealizzazione delle opere di urbanizzazione inserite nell’accordo di programma del Centro Westfield, che consistono nella costruzione di due importanti percorsi di interesse anche sovralocale: il primo da 800 metri collegherà Novegro con l’Idroscalo tramite un ponte sulla Rivoltana (opera da 2,3 milioni di euro); il secondo della lunghezza di 1,5 chilometri unirà San Felice con San Bovio e quindi Peschiera Borromeo e il Sud Milano (opera da 1,2 milioni di euro)

“Questi due percorsi che contiamo vengano realizzati quanto prima – spiega l’assessore alla Mobilità Roberto De Lotto -, permetteranno di collegare la rete di piste ciclabili del nascente Grande Parco Forlanini e quella esistente di Novegro con l’Idroscalo e Segrate con San Bovio, agevolando così gli spostamenti senz’auto dalla frazione di Peschiera e dall’IBM verso la nostra stazione ferroviaria. Proseguiamo questi interventi per migliorare i collegamenti tra i quartieri cittadini, ma anche con l’obiettivo di unire in sicurezza Segrate con i paesi confinanti, come abbiamo già fatto con Vimodrone, Pioltello e Milano”.
“I nuovi tracciati, sommati agli esistenti, porterannoSegrate a disporre di una rete di circa 70 chilometri di piste ciclabili, facendone sempre più una città amica delle due ruote come certificato lo scorso anno dalla FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta, che ha inserito Segrate nell’elite dei Comuni Ciclabili italiani – spiega il sindaco Paolo Micheli -. Per migliorare la rete abbiamo programmato la costruzione di altri tratti di piste: lungo la Cassanese angolo San Rocco, lungo via Corelli e in particolare stiamo cercando di risolvere una volta per tutte l’annosa questione del tracciato di via Rugacescio, anche verificando l’eventualità di espropriare terreni privati. Ma vogliamo anche sensibilizzare i cittadini all’utilizzo della bicicletta negli spostamenti quotidiani e migliorare la conoscenza delle nostre piste ciclabili, per questo abbiamo avviato il progetto della Bicipolitana seguendo il modello di Pesaro e un servizio di Bicibus per gli studenti”.
Verranno valutate in accordo con l’Amministrazione del Comune di Peschiera Borromeo eventuali migliorie al percorso oltre confine, per rendere la connessione con la rete ciclabile di San Bovio ancora più sicura.
Nell’immagine sopra il tracciato della pista Novegro-Idroscalo, sotto il percorso della pista San Felice-San Bovio
Ciclabile_SanFelice

Le piste ciclabili approvate dalla Giunta nell’ambito Westfield.

Queste le PISTE CICLABILI la cui realizzazione è stata approvata in giunta il 18 Ottobre nell’ambito dell’intervento Westfield e che collegheranno Segrate a San Bovio e l’Idroscalo a Novegro. Per completare il collegamento a Milano manca poi il tratto finale di via Corelli, intervento però a carico di Milano.

Città di SEGRATE Provincia di Milano GC / 157 / 2018 Data 18-10-2018 Oggetto: Piano Attuativo Ambito ADP3: approvazione in linea tecnica del progetto definitivo delle opere di urbanizzazione esterne all’ambito – piste ciclabili su S.P. 160 tratto San Felice/San Bovio e Q.re Novegro/Idroscalo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L’anno Duemiladiciotto addì 18 del mese di Ottobre alle ore 16:30, nella Sala delle adunanze.

https://drive.google.com/file/d/1JQ2BJTqd2S2L0nzIxSSUcBi6m-oFVE6h/view?usp=drivesdk

Novità per il trasporto pubblico.

Il trasporto pubblico di Milano e provincia sta per subire un radicale cambiamento, con l’obiettivo di migliorare, integrare e razionalizzare il servizio su ampia scala, potenziare il numero di corse e introdurre una tariffazione omogenea 🚉🚍

Alla nuova mappatura delle linee sta lavorando da mesi l’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia, con un lavoro di redazione che ha coinvolto tutte le amministrazioni interessate e i portatori di interesse. E’ già stata definita una proposta di Programma dei Servizi di Bacino che dovrà essere approvata dall’assemblea composta dai comuni di Milano, Monza, Lodi, Pavia, dalla Città Metropolitana di Milano e dalle province di Monza e della Brianza, Lodi e Pavia e da Regione Lombardia.

Le modifiche delle corse urbane di trasporto pubblico locale prolungate a Segrate (ATM 38, 39, 55, 73, 924, 925 – Star Lodi 965 – Autoguidovie Milano Sud Est Z402 – Z409) sono visibili a questo link: https://goo.gl/MkUTvS

Entro domenica 14 ottobre chiunque può presentare osservazioni al alla proposta di Programma, scrivendo in forma sintetica e circostanziata all’indirizzo mail: osservazioni.programmatpl@agenziatpl.it

L’Amministrazione Comunale ha già presentato diverse osservazioni, comunicando all’Agenzia in particolare la necessità di mantenere attivo il prolungamento della linea ATM 925 tra Milano 2 e piazza Udine, che costituisce il servizio maggiormente utilizzato dagli abitanti per muoversi verso Milano. Diverse, invece, le novità che miglioreranno il servizio in città, ad esempio il nuovo percorso della 925 che partendo dalla stazione ferroviaria di Segrate arriverà alla stazione MM2 di Cascina Gobba attraversando Segrate centro, il Villaggio Ambrosiano, Rovagnasco, Milano 2, con fermata all’ospedale San Raffaele e una previsione di 112 corse al giorno dalle 5 a mezzanotte; il collegamento della linea ATM 926 che permetterà agli abitanti di Segrate centro e Rovagnasco di raggiungere direttamente lungo via Monzese la fermata della MM2 di Vimodrone centro e il potenziamento del numero di corse della linea ATM 38 che prolungherà fino all’aeroporto di Linate transitando nel percorso d’andata lungo via Baracca a Novegro.

Il Programma prevede già anche scenari futuri con l’apertura nel 2021 della fermata della MM4 a Linate e il collegamento veloce della 973 con San Felice.